Foto dall'Isola (Ecologica)

La situazione emergenziale dei rifiuti a Trani

SVEGLIA TRANESI, STANNO DISTRUGGENDO AMET

Il silenzio del nuovo Amministratore Delegato di AMET

Video a 5 Stelle





30 mag 2013

NESSUNO RIMANGA INDIETRO

Sabato 1 Giugno, dalle 09.00 alle 16.00, presso il Museo Diocesano di Trani, in Piazza Duomo ci sarà l'evento NESSUNO RIMANGA INDIETRO - Paradigmi Economici basati su Etica ed Ecologia.
Pubblicheremo qui e nell'evento Facebook https://www.facebook.com/events/541183442610852/ il link allo streaming per chi non potrà intervenire di persona.
Ricordo che per chi si tratterrà a pranzo per il buffet è necessario prenotare.
Vi aspettiamo.

L'Evento sta per essere trasmesso a questo link: http://youtu.be/0HuUj0RuEEU

31 mar 2013

Vantaggi e svantaggi

La prospettiva di un nuovo governissimo (naturale continuazione del governo Monti) apre uno scenario al quale gli elettori di M5S, ma sicuramente anche gli elettori di PD e SEL non avrebbero voluto arrivare.
Visto che i giochi non sono ancora fatti, vi invitiamo ad aiutarci a compilare una lista di vantaggi e svantaggi delle due più probabili possibilità di governo, dopo l'exploit di Napolitano nella direzione di un evidentissimo grande inciucio.
Tutte i vostri suggerimenti contribuiranno a rendere evidente quale miglior scelta dovrebbero prendere gli attuali eletti per la formazione del nuovo governo.
Non ci sono preclusioni verso uno scenario o un altro. Stiamo solo cercando di capire quali sono i vantaggi di una o dell'altra probabilità.
Ricordiamo a tutti che un appoggio da parte di M5S al PD non può essere dato per conclamata incapacità del Partito Democratico di mantenere i patti con i propri elettori. Il contrario prende senso perché è il MoVimento stesso a garantire la bontà dell'operato verso i suoi elettori.
Si fa presente che non sono ipotesi nate per caso. Si rifanno alle dichiarazioni delle forze politiche all'uscita delle consultazioni con il Presidente Napolitano. Presuppongono, ovviamente, che abbiano tutti detto la verità.
Gli spunti sono presi sia da attiivisti e simpatizzanti 5 stelle, sia da persone che hanno votato i partiti. Non meravigliatevi se il linguaggio non sarà sempre carino e pro-M5S.


Governo M5S appoggiato da PD/SEL
(premier scelto nella società civile)
Vantaggi
Svantaggi
  • Tagli ai privilegi
  • Ossigeno alle PMI
  • Controllo continuo e costante di ogni progetto di legge
  • Possibilità dì dire la propria attraverso strumenti di democrazia liquida
  • Finalmente le riforme avrebbero luogo
  • Il PD finalmente si rinnoverebbe
  • nuova riforma elettorale (via il porcellum)
  • ripristino dei fondi sulla scuola e la sanità
  • La formazione di un governo ed il superamento della situazione di stallo
  • la liberazione dal governo in carica mostratosi disastroso
  • La possibilità di un test per il Pd che consenta di valutarne le reali intenzioni di cambiamento
  • La possibilità di realizzare una nuova legge elettorale
  • si realizzano alcuni punti del programma: legge anticorruzione, abolizione dei contributi pubblici ai partiti, elezione diretta dei parlamentari, massimo di due mandati elettivi, legge sul conflitto di interessi (nuova dignità alla politica, le basi per poter cambiare)
  • Impossibilità di continuare il TAV
  • la formazione di un governo la cui maggioranza parlamentare dovrebbe appoggiare ciecamente ogni proposta avanzata dalla minoranza
  • L'evidente allergia del M5S alla democrazia evidenziate dall'ambizione di ottenere il 100% dei voti alle prossime elezioni anche a costo di vedere peggiorata la situazione degli italiani. Ulteriormente evidenziata dal mancato utilizzo di una piattaforma che consenta al popolo della rete di decidere, in totale contrapposizione al non statuto.
  • Un governo di marionette e non di portavoce
  • Un aumento dell'attenzione critica nei confronti dell'Italia da parte degli altri governi e dei mercati internazionali
  • instabilità
  • governo di breve durata


Governissimo PD/SEL/PDL/LEGA/SCELTACIVICA
(probabile Bersani premier)
Vantaggi Svantaggi

  • Formazione "facile" di un governo secondo gli schemi della politica "classica"
  • M5S avrà molti argomenti efficaci per la prossima campagna elettorale
  • i partiti potrebbero fare i reali interessi del paese per mostrarsi cambiati, ricercando una nuova verginità al fine di far fuori la parentesi totalitaria M5S
  • Verrebbe preservata la democrazia
  • La Sicilia governata dal pd sta dimostrando una capacità di cambiamento della politica del pd replicabile su scala nazionale
  • governo stabile di lunga durata, ben voluto dalla UE
  • Impossibilità di portare a compimento seria legge sul conflitto di interessi
  • Berlusconi vince
  • Nessun cambiamento o rinnovamento dallo stato attuale della politica
  • I partiti potrebbero fare schifo e peggiorare la situazione dell'Italia, niente di nuovo rispetto all'ultimo anno
  • realizzazione di solite leggine, pezze a colori per imbuonire il popolo
  • nessun cambiamento di fatto
  • perdita sempre più netta di coesione sociale
  • marcato senso di sudditanza verso i poteri forti
  • divario sempre più marcato tra i benestanti e gli emarginati

21 feb 2013

La grande onda



Non sarà il primo maggio ma il ventidue febbraio l'occasione che attirerà centinaia di migliaia di persone per "festeggiare preventivamente" l'evento dell'anno: L'arrivo dei Cittadini in Parlamento.
Il gruppo M5S Trani trasmetterà in diretta streaming dalle 18.00, all'interno della sede del proprio Comitato Elettorale in Via De Robertis 96, lo spettacolo del Movimento Cinque Stelle in Piazza San Giovanni a Roma.
Beppe grillo, dopo essere stato a Milano sul palco con Dario Fo, sarà a Roma a suggellare il fatto che abbiamo già vinto, che abbiamo già cambiato l'Italia.
Da Trani, così come da quasi tutte le città del Paese e diverse città nel mondo, insieme alle migliaia di volti felici, di persone sorridenti, illuminate dalla speranza di un futuro, presenti a Roma da tutta Italia, festeggeremo il cambiamento assistendo alla festa e potremo raccontare ai nostri nipoti: "c'eravamo anche noi a San giovanni, il giorno che cambiò l'Italia".
Ci vediamo in Parlamento, sarà un piacere.

Dove le aquile non osano, i grilli si attaccano

M5S - Grilli di Trani
Massimo Bruni - Paolo Nugnes

14 feb 2013

Usciamo dal buio

Il 15 febbraio, nella Galleria San Luigi in Piazza Mazzini a Trani avverrà un evento inusuale.
Diversi candidati alla Camera e al Senato del Movimento Cinque Stelle della Circoscrizione Puglia saranno presenti per un'occasione di scambi di opinioni e per farsi conoscere dai propri elettori.
Sarà questo il primo appuntamento per attuare quella che è la peculiarità di M5S, il "fiato sul collo". Da qui partiremo per conoscere e successivamente CONTROLLARE quelli che saranno i nostri rappresentanti al Governo per la prossima legislatura.
Saranno presenti i candidati Daniela Donno, Lello Ciampolillo, Maurizio Buccarella, Giuseppe D'Ambrosio.
Vi aspettiamo numerosi.

1 feb 2013

Tsk tsk

La scelta della commissione elettorale per la designazione degli scrutatori per le elezioni parlamentari del 24 e 25 febbraio tramite chiamata diretta ha rappresentato l'ennesima occasione mancata da parte della politica di allargare la partecipazione dei cittadini alla vita politica stessa.
Non è possibile ancora oggi fare appello all' esperienza per svolgere questa attività, continuando con questo criterio potremmo nominare gli "scutatori a vita" dato che possiedono solo loro esperienza.
Ricordiamo ai cittadini che in queste elezioni Parlamentari si dovrà indicare solamente la preferenza per la lista e non per il candidato quindi i casi di eventuali contestazioni sarebbero pochissimi e, di fatto, non occorrerebbero dosi massicce della tanto declamata esperienza. Anzi, sarebbe stata un' ottima occasione per far fare esperienza a chi non ne ha. E' quasi superfluo ricordare che la nomina diretta si presta facilmente a letture di carattere clientelare ma, a quanto pare, la cosa non tocca la sensibilità dei componenti della commissione elettorale tranese a differenza di città come barletta e canosa. In quest' ultima città hanno trasmesso in diretta web il sorteggio stesso, cosa impensabile per noi cittadini tranesi.
Esortiamo i cittadini tranesi a ricordarsi anche di questo tipo di scelta nella cabina elettorale che premierà sempre i pochi esperti a discapito dei tanti che esperti non sono.