11 ott 2014

ELEZIONI PROVINCIALI: CHE GRAN BELLA PRESA PER IL CU...MULO (di poltrone) - di Manlio Pertout




Tranese, sappiamo che fatichi a ricordartelo, ma tu abiti nella Provincia BAT.
E oggi, con questa scheda elettorale, decidono il tuo futuro.
Oggi, domenica 12 ottobre, dalle ore 08.00 alle ore 20.00, i Sindaci ed i Consiglieri comunali dei dieci Comuni della Provincia di Barletta - Andria - Trani saranno chiamati alle urne per l’elezione del Presidente della Provincia e dei 12 componenti del Consiglio della Provincia di Barletta - Andria - Trani.

No, non hai capito.
Rileggi.
Tu NON devi andare a votare.
Lo fanno loro per te.
Che poi, detto tra noi, si sarebbe trattato di dover rinunciare ad alcune priorità, la brasciola per esempio, o la partita sul divano, la messa o i pasticcini.
Stett tranguill.
238 SAGGI ILLUMINATI sceglieranno 13 UNTI DAL SIGNORE che decideranno il futuro di 400.000 IGNARI CITTADINI COME TE.

Se la cosa non ti quadra e se ti senti preso in giro, puoi chiedere delucidazioni al sindaco e al consigliere comunale che hai votato alle scorse amministrative.
Grazie al tuo voto infatti, loro sono stati eletti per badare all’amministrazione di Trani e vengono già retribuiti per svolgere quel compito.
Grazie al tuo voto determineranno le sorti del territorio in cui vivi, la meravigliosa provincia BAT.
Ti hanno spiegato a cosa serve questa elezione?
Ti hanno spiegato per chi voteranno?
Alcuni di loro si sono anche candidati per questo consiglio provinciale: ti hanno comunicato se svolgeranno entrambe le funzioni?
Ti hanno chiesto se rinunceranno a qualcosa?
Ti hanno chiesto il permesso di abbandonare il ruolo per cui li hai votati?

Meh, e dì mò: com’è la storia che ti ha raccontato Renzi?
Ha abolito le province, vero? Le province restano, al massimo ha abolito il tuo diritto di votare.

Ora vai, che comincia il TG1.