20 dic 2014

DALLA CRISI MORALE ALLA CRISI POLITICA (e ritorno)




Che brusco risveglio per Trani. Siamo su tutte le testate nazionali. Non era esattamente questo il genere di promozione della Città che ci aspettavamo.
Il bilancio è pesantissimo: sei arresti eccellenti, tra cui il Sindaco,ai domiciliari.
Il Procuratore Capo della Procura di Trani parla di “inquietante turbativa degli appalti”.
Accuse gravissime: associazione a delinquere, concussione, corruzione elettorale (voto di scambio), turbativa d'asta, tutti reati ascritti ad un comitato politico-affaristico denominato Sistema che comandava in Città...
Come abbiamo sempre fatto con coraggio, ribadiamo che l'unica via d'uscita per Trani e i Tranesi è quella di far tornare di moda l'onestà, pertanto chiediamo ai cittadini onesti di attivarsi affinché la prossima classe politica sia degna di rappresentarli, come esemplari sono stati quei cittadini risultati decisivi per le indagini.
Un giorno, non molto lontano, anche in questa Città usciremo a riveder le stelle...


gli attivisti del MoVimento 5 Stelle - Trani